Catarsi- sostantivo femminile- poesie

Solo due dita

Can you hear me Major Tom?

Tommaso allevia la rabbia e la solitudine con alcol, sesso e pasticche. Ma il conto alla rovescia è cominciato, non può più nascondersi nel buio della notte.Tommy, giovane e ricco, quasi un’icona di un mondo metropolitano opulento e spregiudicato, stereotipato in una mondanità fatta di dissolutezze, comuni ai giovani rampolli alla ricerca spasmodica di appagamento. Cosa cerca in realtà Tommaso? Cosa desidera davvero? Convinto di dominare l’oscuro demone assegnatosi da se stesso, si lascia vivere sinché la vita lo rimanderà ad avvenimenti che stravolgeranno radicalmente lo status quo, senza sconti per nessuno, tanto meno per De Marinis. Incontri inaspettati saranno artefici di un cambiamento di rotta, che per le concause determineranno un approccio alla vita differente. Ma le relazioni personali autentiche sono un luogo in cui regna troppa luce per lui, che ha dimestichezza con la notte, dove il buio governa ed è facile nascondersi anche a se stesso.

Così vicino non importa quanto lontano

Così vicino non importa quanto lontano

 

Una prorompente storia sentimentale.Il diario di una donna che ha scoperto se stessa tramite l’amore.

Christine Harris è la giovane rampolla di una famiglia dell’alta borghesia romana. All’età di quattordici anni conosce Nathan, un ragazzo londinese dallo spirito indomito, cresciuto in una famiglia con uno stile di vita anticonformista, molto lontano dall’ambiente ovattato e stereotipato nel quale lei vive. La gabbia dorata in cui è costretta dalla madre, una donna avida e calcolatrice, la relega infatti ad un ruolo di ragazza aristocratica e perbene, attenta agli status symbol e alle convenzioni, snaturando in tal modo il suo essere. L’occasione di una vacanza in una località balneare nell’Hampshire con Nathan e i suoi parenti le permetterà di scoprire se stessa e la forza prorompente dell’amore. In un diario Christine ripercorre a ritroso i momenti salienti della sua vita, racconta dell’incontro con Nathan e di come esso ha determinato la sua stessa esistenza.

 

 

 

L'Era dei venti

Corre l’anno 10.013, lo sparuto numero di abitanti della Terra deve fare i conti con le estreme condizioni climatiche della nuova glaciazione e non solo: un diabolico virus minaccia l’estinzione dei pochi sopravvissuti. Un viaggio verso la terra del “Nuovo Inizio” sarà l’unica speranza per Gael e i suoi quattro amici. Cinque giovani uomini tenteranno l’impresa, cosa avrà in serbo per loro il destino? Che ne sarà del genere umano ora che sono rimasti soli? Riuscirà Gael a condurre i suoi amici nel luogo tanto agognato e cambiare le funeste sorti dell’umanità?

 

Un racconto avventuroso dal ritmo incalzante, ambientato in una realtà futura fantastica, dura e primordiale, nella quale s’intrecciano le vicende di un ragazzo coraggioso di nome Gael. Egli lotterà con tutte le forze per ridare speranza a quel che rimane dell’umanità. Seguirà il vento della vita e guidato dall’ istinto, affronterà, insieme a quattro amici, un lungo viaggio attraverso territori sconosciuti e ambienti ostili, alla ricerca del proprio destino, nel tentativo di riscrivere le pagine della vita umana

FOLLOW ME

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com